I confronti di CAMERARACE

L’idea di CAMERARACE nasce dalla necessità di confrontare rapidamente fotocamere che non si conoscono in modo approfondito, in modo da capire se una possibile alternativa alla nostra prima scelta può essere effettivamente una soluzione da valutare con più attenzione.

Ogni anno vengono immesse sul mercato decine di nuove fotocamere. Riuscire a stare al passo è semplicemente impossibile. In più, basta smettere di aggiornarsi per qualche mese e subito si rischia di perdere “il filo” e smarrirsi nella marea di modelli usciti.

E poi, diciamoci la verità, un fotografo ama fotografare, ma non per questo deve essere condannato a passare la propria vita rincorrendo l’ultimo modello di fotocamera appena uscito.

Detto questo però, a un certo punto arriva il momento di cambiare strumento. Vuoi perché la nostra vecchia compagna si rompe e ci lascia, vuoi perché sentiamo la necessità di nuove possibilità tecniche o tecnologiche, vuoi perché più semplicemente ci capita di volerci fare ( o di voler fare) un regalo.

A quel punto però è un pasticcio. Il senso di disorientamento ci stordisce. Abbiamo l’impressione che non riusciremo mai a considerare in modo adeguato tutte le possibilità. Rischiamo di rimanere ingabbiati nel paradosso della scelta.

Troppe macchine disponibili, troppe informazioni, troppi parametri da tenere in conto. L’impossibilità materiale di provare con mano tutti i modelli che potenzialmente potrebbero essere adatti.

Ed è qui che viene in soccorso CAMERARACE. In due modi. Il primo è che se hai in mente una possibile alternativa alla tua attuale macchina fotografica, oppure hai in mente due possibili modelli con cui sostituirla, CAMERARACE ti permette di fare un confronto diretto delle caratteristiche di due fotocamere a tua scelta (prese da una banca dati di più di 1200 modelli, che viene costantemente aggiornata con le nuove uscite) per valutare in modo rapido ed oggettivo quale può fare al caso tuo.

La cosa interessante, e di cui andiamo orgogliosi, è che il motore di comparazione di CAMERARACE non si limita a prendere ed elencare i dati tecnici di due macchine fotografiche. CAMERARACE fa una vera e propria analisi delle schede tecniche delle due macchine e le valuta.

Come?

Abbiamo sviluppato un algoritmo di intelligenza artificiale che pesa le diverse caratteristiche tecniche di ogni macchina fotografica in base al tipo di utilizzo che ne vuoi fare.

Se ci pensi è intuitivo: se vuoi fare street photography sarà molto importante per te avere una macchina leggera e maneggevole; se fai prevalentemente ritratti, magari in studio, la grandezza del sensore e la sua gamma dinamica la faranno da padrone; se vuoi fare foto naturalistiche o sportive, l’efficienza dell’autofocus e la raffica di scatto saranno le tue caratteristiche irrinunciabili.

Il cervello di CAMERARACE ragiona proprio in questo modo, solo che lo fa automaticamente, e ti presenta direttamente le conclusioni. Così tu puoi scartare da subito le alternative che chiaramente non sono adatte per il tipo di uso che hai in mente. E tu puoi concentrarti a valutare con la dovuta attenzione solo i candidati più promettenti.

Abbiamo aggregato le caratteristiche delle macchine fotografiche in quattro categorie principali, che pensiamo riassumano bene “il carattere” di una fotocamera:

  • Qualità di immagine, legata principalmente alle caratteristiche del sensore, la qualità di immagine indica la capacità della fotocamera di riprodurre con fedeltà i dettagli del soggetto ripreso, in termini di gamma dinamica, gamma cromatica e risoluzione.
  • Performance in velocità, lo dice il nome stesso, indica la capacità della fotocamera di rispondere in modo adeguato quando il tempo diventa il fattore fondamentale, quindi velocità di scatto, velocità ed efficienza dell’autofocus, velocità della raffica.
  • Versatilità. Perché non tutti sono iper-specialisti, e non tutti sono pro. Allora, se vuoi fare fotografie tutti i giorni, magari puoi accettare diversi tipi di compromesso sulle performance assolute, ma ti viene tanto comodo che la macchina sia dotata di Wi-Fi piuttosto che abbia lo schermo LCD snodato, insomma che sia versatile e comoda da usare.
  • Usabilità. Una macchina fotografica è uno strumento che spesso ti devi portare in giro, anche per molte ore. Se capita, il peso, gli ingombri, o anche solo la durata della batteria possono influenzare notevolmente la tua esperienza d’uso, soprattutto se pratichi alcuni generi fotografici.

E proprio perché ciascuna delle caratteristiche elencate sopra ha un peso diverso a seconda del genere fotografico che pratichi, abbiamo programmato CAMERARACE perché aggreghi le diverse qualità della fotocamera analizzata anche in un punteggio di genere.

Così ogni macchina fotografica ha un suo voto per ciascuno di 5 generi fotografici prototipici:

  • Ritratto
  • Paesaggio
  • Sport
  • Street Photography
  • Fotografia di tutti i giorni

In questo modo, con solo una rapida occhiata puoi subito renderti conto di qual è il genere fotografico in cui ogni macchina è potenzialmente più performante.

Ma non è finita qui, perché tutte le caratteristiche di CAMERARACE che abbiamo elencato finora puoi sfruttarle anche in un secondo modo.

Supponiamo che tu abbia in mano una macchina fotografica e sia in cerca di un’alternativa. Ma non sai cosa cercare, oppure vuoi vedere se esistono possibilità a cui non avevi pensato.

Puoi cercare una singola macchina fotografica, il tuo punto di riferimento, e CAMERARACE, oltre a mostrarti la scheda di valutazione completa per quella macchina, ti proporrà in automatico una serie di alternative, nella stessa fascia di prezzo, per ogni genere fotografico.

Così puoi immediatamente vedere se esistono sul mercato alternative valide a cui non avevi pensato…

E quindi che dire, buon divertimento con i confronti di CAMERARACE!

Buona corsa!

2018 | EMA s.r.l.s. | p.i. 11740890014 | All rights reserved.