Le migliori fotocamere reflex

Le fotocamere reflex fanno parte della classe di macchine fotografiche più evolute dal punto di vista tecnologico e della qualità intrinseca dell’immagine che sono in grado di immortalare.

Le macchine fotografiche reflex si suddividono in diverse categorie in base alla dimensione del sensore, che può andare dai 6x6 cm e più di quello che viene comunemente chiamato “medio formato”, al formato classico della fotografia analogica (24x36mm) detto “full frame”, per arrivare al cosiddetto “formato ridotto”, anche noto come APS-C.

La dimensione del sensore, e quindi dei pixel che sono ospitati sulla sua superficie, è uno dei parametri critici da cui dipende la qualità dell’immagine. Un sensore più grande può essere dotato di tanti pixel e, allo stesso tempo, i pixel possono essere di grandi dimensioni a loro volta.

Questo significa che un sensore grande può coniugare simultaneamente alta definizione e luminosità dell’immagine. Per questo, qualunque reflex, anche una APS-C, produrrà sempre immagini qualitativamente superiori a un telefonino, a fotocamera compatta, e bridge.

Inoltre, accanto alla qualità tecnica di cattura dell’immagine, le fotocamere reflex ti permettono di controllare tutti i parametri di scatto: dalla misura dell’esposizione, ai tempi di ripresa, all’apertura dei diaframmi, alla regolazione ISO, eccetera.

In questo modo puoi avere il pieno controllo sulla generazione dell’immagine, da tutti i punti di vista, che è completato dalla possibilità di scattare in formato RAW.

Quando comprare una fotocamera reflex

Senza mezzi termini, ha senso pensare di comprare un reflex se vuoi utilizzare la fotografia come mezzo di espressione o come forma artistica.

Da un lato non avrai limiti, si tratta di macchine fotografiche che ti permetteranno di:

  • avere il pieno controllo tecnico della tua fotografia
  • un parco pressoché illimitato di ottiche tra cui scegliere quelle che preferisci 

Dall’altro, una macchina fotografica di questo tipo, per essere sfruttata al meglio, richiede una buona padronanza tecnica e tanta dedizione.

Sia le ottiche che i corpi macchina infatti sono più ingombranti e pesanti di quelli di sistemi all-in-one come quelli delle fotocamere compatte o delle bridge.

Questo ti impone qualche sacrificio quando vuoi portarti dietro l’attrezzatura, e può diventare un fattore limitante se vuoi o devi viaggiare leggero. In cambio però ne avrai la massima libertà espressiva e la garanzia di un’alta qualità tecnica.

Quale macchina fotografica Reflex comprare

Scegliere una fotocamera reflex è difficile, perché il numero di opzioni possibili è veramente ampio.

A differenza infatti che con il sistema mirrorless, che è un po’ più limitato nella scelta, qui puoi iniziare con fotocamere entry level da 300 – 400 euro obiettivo compreso, come la Canon eos 1300D o la Nikon D3400, e poi arrivare corpi macchina sempre più performanti, fino a veri e propri “mostri” come la Nikon d850, la Canon 5D Mark IV e più.

A seconda che tu sia principiante assoluto, amatore esperto o professionista i parametri che potrai tenere in considerazione variano:

  • Ovviamente il prezzo
  • Poi la dimensione del sensore
  • Le performance in velocità
  • La maneggevolezza
  • La connettività e gli altri optional che ne possono condizionare la flessibilità d’uso

Se sei alla ricerca della reflex più adatta alle tue esigenze, qui trovi un’analisi dettagliata di tutti i principali modelli oggi disponibili in commercio.

Per aiutarti a orientarti nel panorama delle tantissime offerte disponibili, abbiamo selezionato le migliori reflex per diverse fasce di prezzo, e quelle più adatte ai diversi generi fotografici.

Clicca su una qualunque delle fotocamere che trovi sotto per accedere all’analisi tecnica dettagliata e confrontare il modello prescelto con tutte le sue concorrenti principali.

Buon divertimento!

2018 | EMA s.r.l.s. | p.i. 11740890014 | All rights reserved.