Le migliori fotocamere mirrorless

Le fotocamere mirrorless coniugano al meglio una buona portabilità (tipica delle compatte) e una combinazione di generose dimensioni del sensore e ottiche intercambiabili di buona fattura (più sono in grado di fornire una qualità dell’ immagine eccellente.

Inoltre, anche dal punto di vista della possibilità di personalizzazione dei controlli manuali, le fotocamere mirrorless sono ormai sostanzialmente al livello di molte reflex.

A questo dobbiamo aggiungere il fatto che il loro peso e ingombro spesso sono molto inferiori alla maggior parte delle “cugine” con lo specchio. Tutto considerato, è comprensibile che ultimamente siano diventate così popolari, anche tra chi utilizza la fotocamera a scopo professionale.

Le mirrorless dunque sono ideali se ti avvicini al mondo della fotografia con l’intento di fare sul serio.

Se in qualche modo vogliamo considerare le mirrorless come l’anello di congiunzione che collega le fotocamere reflex alle bridge, può avere senso vedere brevemente i pro e contro del sistema mirrorless rispetto a ciascuna delle alternative.

Rispetto alle fotocamere bridge:

  • Una mirrorless di norma è in grado di offrire una qualità di immagine migliore, grazie a sensori più grandi e performanti, oltre che grazie alla disponibilità di ottiche di alta qualità.
  • Allo stesso tempo il budget che devi considerare per poter coprire una gamma di utilizzo analoga a quella che ottieni con una bridge è decisamente superiore. Oltre al corpo macchina infatti, dovrai spendere parecchio per acquistare delle ottiche di buona qualità.

Se invece vogliamo paragonare le mirrorless alle reflex:

  • Il vantaggio principale è nella maneggevolezza. Infatti le mirrorless sono tipicamente molto meno ingombranti e decisamente più leggere.
  • D’altra parte, la gamma di reflex di buona o ottima qualità tra cui puoi scegliere quella più adatta a te è molto ampia. Al contrario, non si può dire lo stesso delle mirrorless, nell’ambito delle quali avrai un numero di opzioni più limitato.
  • Inoltre, tipicamente autofocus e batteria performano molto meglio su reflex che su mirrorless, il che può essere un limite per la fotografia sportiva e quando devi scattare sessioni lunghe.
  • Infine, il parco ottiche. Anche in questo caso, il numero di opzioni disponibili per reflex è molto superiore a quello che avrai a disposizione per una mirrorless.

Quando comprare una fotocamera mirrorless

Direi che senza dubbio una fotocamera mirrorless può essere la macchina ideale per una certa tipologia di fotografo, ma certo non per tutti.

Avrai la possibilità di fare sul serio, raggiungendo livelli qualitativi paragonabili a quelli offerti dalle migliori reflex, e potrai coniugarli a una manneggevolezza senza eguali. Ma tutto questo, al prezzo di diversi compromessi.

Ti consiglio di valutare una mirrorless se:

  • Per te, scattare fotografie è una cosa importante. Un’attività da cui vuoi ricavare soddisfazione e su cui intendi investire tempo e denaro.
  • Non sei troppo limitato nel budget che puoi dedicare alla tua attrezzatura.
  • Sei attratto dal reportage e dalla street photography, nelle quali la maneggevolezza del mezzo gioca un ruolo importante.
  • Non percepisci come un limite il fatto di avere a disposizione una gamma relativamente limitata di opzioni tra cui scegliere, sia in termini di corpi macchina che in termini di obiettivi.

Quale fotocamera mirrorless scegliere

Come abbiamo detto, la gamma di fotocamere di buona qualità tra cui scegliere è decisamente più limitata di quella che puoi riscontrare nel sistema reflex.

Anche qui però ci sono diverse soluzioni possibili, e il mio consiglio è quello di orientarti rispetto a tre parametri fondamentali:

  • Il budget che hai a disposizione. Puoi comprare corpi macchina discreti a poche centinaia di euro, come con la Olympus E-M10, oppure arrivare a spendere diverse migliaia di eurp per sistemi professionali come con la Sony A7R III.
  • Le tue necessità in termini di connettività. Per esempio la Canon EOS M50 te la consiglio se sei un patito dell’elettronica, e vuoi una fotocamera dotata di tutte le novità tecniche.
  • Ovviamente la maneggevolezza e le qualità delle ottiche disponibili ma anche, non da ultimo, l’estetica. Alcune mirrorless infatti, prendi la Fuji X-T20 come esempio eclatante, sono dotate di un fascino retrò ineguagliabile da parte di qualunque altra macchina.

Quali che siano le tue priorità, qui sotto abbiamo collezionato le migliori mirrorless oggi disponibili sul mercato, suddivise per fascia di prezzo e valutate in base al genere fotografico per cui intendi utilizzarle.

Se clicchi su una qualunque delle fotocamere che trovi qui di seguito puoi accedere una scheda di valutazione dettagliata e potrai confrontare il modello che hai scelto con tutte le alternative disponibili.

Buon divertimento!

2018 | EMA s.r.l.s. | p.i. 11740890014 | All rights reserved.