Canon EOS 4000D

Canon EOS 4000D

Canon EOS 4000D
Uscita: 26 Feb 2018
Risoluzione: 18Mp
Tecnologia: APS-C CMOS
ISO: 100-6400
Peso: 436g
Dimensioni: 129 x 102 x 77 mm
Mirino: Optical (pentamirror)
Tipologia Schermo: 2,7" Fixed
Risoluzione Video: 1920 x 1080
52
Punteggio Totale
49
Qualità di Immagine
43
Velocità
62
Versatilità d'Uso
60
Maneggevolezza
Ritratto

48

Ritratto
Paesaggio

47

Paesaggio
Sport

52

Sport
Street

57

Street
Quotidiano

58

Quotidiano

Le migliori offerte su Amazon per Canon EOS 4000D

propro

  • L'autofocus di questa fotocamera è in grado di seguire i soggetti in movimento
  • La possibilità di utilizzare lo schermo LCD in modalità live view è una feature comoda e ormai quasi indispensabile
  • La velocità massima dell'otturatore della Canon EOS 4000D è molto elevata, questa è ideale per "congelare" il movimento del soggetto
  • La connessione wireless permette lo sharing immediato delle foto

controcontro

  • Attenzione - la Canon EOS 4000D non è una macchina fotografica tropicalizzata. Se la usi in condizioni ambientali avverse, potresti rischiare di danneggiarla.
  • Attenzione - la batteria della Canon EOS 4000D ha un'autonomia di solo 500.0 scatti, questo potrebbe essere un fattore limitante se pensi di poterti trovare ad affrontare lunghe sessioni fotografiche senza avere la possibilità di ricaricarla.

CANON EOS 4000D: RECENSIONE COMPLETA

All’alba dell’anno 2018 la Canon ha deciso di arricchire la sua collezione di reflex “entry-level” con ben due nuovi modelli creati appositamente per chi, ancora inesperto, ambisce ad imparare e per chi desidera uno strumento semplice, essenziale ed economico.

Le nuovissime gemelle Eos 2000D e 4000D uniscono le funzionalità e l’affidabilità targate Canon con un design intelligente che maschera abilmente i trucchetti adoperati per rendere la macchina più accessibile a tutti, soprattutto in termini di prezzo.

Se desideri addentrarti nel mondo della vera fotografia questa potrebbe essere la fotocamera giusta per te, scopriamolo assieme!

CANON EOS 4000D: COMANDI e CORPO MACCHINA

Prendendo in mano questa Canon per la prima volta una delle prime cose di cui ci si accorge è (ahimè) la scocca in resina; ci troviamo davanti ad uno dei primi trucchi per contenere il prezzo della fotocamera.

Se andiamo oltre però ci accorgiamo subito delle dimensioni compatte che, unite al design ergonomico e al peso davvero ridotto, rendono l’apparecchio relativamente leggero e maneggevole.

L’interfaccia dei comandi tattili (pulsanti, ghiere, frecce direzionali) è la classica Canon: piuttosto semplice visto che la maggior parte delle configurazioni selezionabili con la rotella dorsale mette subito a disposizione un vasto arsenale di configurazioni di scatto.

Altre features sono:

  • Carrello per un eventuale flash esterno
  • Schermo 2.7” non ruotabile, non touch
  • Rotellina per l’apertura del diaframma

CANON EOS 4000D: CARATTERISTICHE TECNICHE

La Canon Eos 4000D riprende per molti aspetti la sorella maggiore, la 2000D, entrambe montano un bel sensore APS-C di dimensioni identiche ma con la differenza che la prima può vantare “solo” 18 Megapixel a fronte dei 24 della seconda. La gamma ISO va dai 100 ai 6.400, estendibile fino a 12.800. Nota di estremo pregio è l’autofocus versatile che permette di seguire con affidabilità anche i bersagli in movimento.

Questa macchina offre inoltre:

  • Sensore APS-C, tecnologia CMOS, dimensioni 22,3x14,9mm, rapporto 3:2
  • Selezione del punto AF: tramite Mirino ottico, 9 punti AF Manuale oppure in modalità Line View su schermo LCD
  • Otturatore meccanico con velocità selezionabile tra i 30 secondi e 1/4000s; la modalitàBulb permette di selezionare a piacimento i tempi di esposizione
  • Mirino penta specchio,con copertura del 95% e ingrandimento massimo 0,80x
  • Display LCD 7” (6,8 cm) con 230.000 punti e copertura del 100%
  • Flash integrato con velocità di sicro 1/200s
  • Modalità di scatto: Scena Smart Auto, Creativa automatica, Ritratto, Paesaggio, primi piani, Sport, Food, Ritratto notturno, Programma AE, AE con priorità tempo, AE con priorità diaframma, Manuale, Filmato
  • Raffica di 3fps
  • Video: Full HD, 30p

Tra le ultime cose è bene notare l’autonomia, più che soddisfacente, che offre in media circa 500 scatti.

La connettività, tramite Bluetooth o Wi-fi è pensata anche per i fan dei Social e permettere di trasferire rapidamente le immagini sui dispositivi. Coloro che invece preferisco il lavoro in post-produzione possono invece scattare adoperando la modalità Raw disponibile. La connessione cablata prevede una porta HDMI ed una porta Mini-USB, anche se avremmo preferito vedere una Micro-USB, più moderna e più comune.

SCATTARE CON LA CANON EOS 4000D

Come ogni strumento progettato per i neofiti la nostra fotocamera si comporta in maniera docile e un po’ “meccanica”. Per acquisire confidenza con i comandi base, di navigazione e con le funzionalità pratiche basta infatti un pomeriggio di studio e una lettura veloce del manuale. Tuttavia questo è un po’ il pregio e il limite del dispositivo che non offre grandi possibilità di modulazione dei parametri, se non attraverso la selezione delle modalità di scatto.

E’ palese sottolineare che la Canon 4000D sia stata creata appositamente per sperimentare e per meglio accompagnare chiunque abbia bisogno di uno strumento che può cavarsela egregiamente a in ogni situazione. L’idea che ci sta dietro è che il fotografo possa così muoversi liberamente senza le zavorre di un pesante equipaggiamento e che possa raccogliere immagino “on the go”, lasciandosi ispirare da ciò che piace all’occhio in quel momento.

Attenzione però a non sovrastimare le capacità (buone) di questa fotocamera che fatica parecchio in condizioni di scarsa luminosità, a causa degli ISO che non dovrebbero in generale superare il valore 1600, per non incorrere in fastidioso rumore fotografico. Altra cosa da tenere a mente è che la fotocamera non è una mirrorless né possiede un otturatore elettronico: non è insomma la macchinetta indicata per scattare a teatro dove tutti si girerebbero al suono del “ta-tlack” classico delle reflex.

2000D O 4000D?

Come avrete già intuito le fotocamere gemelle presentano numerose similitudini e, in generale, offrono performance simili ma con alcune differenze che per chiarezza è meglio illustrare.

Innanzitutto abbiamo già accennato alla diversa definizione dell’immagine, 18MP per la 4000D e 24MP per la 2000D; se in un contesto scenografico ottimale difficilmente ci noteranno grandi differenze in situazioni “più ardue” i MegaPixel aggiuntivi potrebbero tornare comodi.

La 2000D è dotata inoltre di un numero leggermente maggiore di funzionalità accessibili tramite comandi esterni, presenta un monitor LCD poco più grande (3.0” vs 2.7”) dotato di maggior definizione ed integra il sistema NFC per la connessione di prossimità coi dispositivi.

Entrambe entrano sul mercato disponibili in un pacchetto che contiene, oltre al corpo macchina un obiettivo EF-S 18-55 mm ideale come primo obiettivo; la versione presente nel pacchetto della 2000D è dotata di stabilizzatore d’immagine, utile a ridurre il micro mosso.

Bene allora perché scegliere mai la 4000D anziché la 2000D? Semplice, la prima permette di risparmiare tra i 100 e i 150 euro (450€ vs 550€ circa) al prezzo di una riduzione non significativa delle capacità. Se alcuni preferiscono migliori performance è giusto anche ascoltare chi invece preferisce risparmiare qualcosa sul non essenziale.

CANON 4000D: IL MIO GIUDIZIO FINALE

La 4000D si comporta bene per la sua fascia di prezzo, ma manca dell’inventiva e dell’aggressività per definirsi uno spazio più accattivante all’interno del vasto range delle apparecchiature entry level. Senza infamia e senza lode insomma per il costo con cui si presenta nella combinazione corpo + macchina, che comunque suggerisce di aspettare ancora un po’, finché il prezzo non sia calato di almeno 150€.

Lo stesso problema di prezzi che, aggiungerei, perseguita da un po’ di tempo a questa parte la Canon che rischia di perdere (ed in parte già lo fa) lo scontro con il rivale Nikon che piazza sul mercato offerte assai interessanti anche per basse fasce di prezzo (a tal proposito suggerisco uno sguardo sulla recensione della Nikon D3400).

Canon EOS 4000D e le sue rivali

recensione confronta Canon EOS 4000D con punteggio totale Ritratto
Ritratto
Paesaggio
Paesaggio
Sport
Sport
Street
Street
Quotidiano
Quotidiano
Canon EOS 4000D Canon
EOS 4000D
52 48 47 52 57 58 EUR 249,66
Nikon D3500 Nikon
D3500
60 54 51 58 70 70 EUR 522,12
Nikon D3400 Nikon
D3400
57 53 50 57 65 65 EUR 495,00
Canon EOS 2000D Canon
EOS 2000D
53 51 49 53 57 58 EUR 289,00

Canon EOS 4000D specifiche tecniche

Tecnologia

Tecnologia

CMOS

Formato

APS-C

Dimensioni

22,3 x 14,9 mm

Area

332,27 mm2

Risoluzione

18 Mp

Risoluzione Massima

5184 x 3456

Max ISO

6400

Min ISO

100

Formato RAW

yes

Lens

Fuoco Manuale

yes

Attacco Obiettivi

Canon EF/EF-S

Numero di Obiettivi Disponibili

301

Moltiplicatore Focale

1,6

Tipologia Schermo

Tipologia Schermo

Fixed

Grandezza Schermo

2,7"

Risoluzione Schermo

230Kdot

Live View

yes

Touch Screen

no

Mirino

Mirino

Optical (pentamirror)

Risoluzione Mirino

None

Copertura Mirino

95

Ingrandimento Mirino

None

Caratteristiche

Minima Velocità Otturatore

30s

Max Velocità Otturatore

1/4000s

Scatto Continuo

3fps

Priorità di Tempo

yes

Priorità di Apertura

yes

Modalità Esposizione Manuale

yes

Compensazione dell'Esposizione

yes

Bilanciamento del Bianco

yes

Stabilizzatore d'Immagine

no

Flash Integrato

yes

Portata Flash

9,2

Massima Velocità Sincronizzazione Flash

-

Modalità Flash

Auto
On
Off
Red-eye

Flash Esterno

yes

Bracketing Esposizione

yes

Bracketing per il Bilanciamento del Bianco

yes

Valutazione DXO

DxO Punteggio Complessivo

DxO Profondità di Colore

DxO Range Dinamico

DxO Low Light ISO

Esposimetro

Multizona - Matrix

yes

Media

no

Spot

no

Parziale

no

Area AF

no

Bilanciata al Centro

no

Autofocus

AF Touch

no

AF Continuo

yes

AF Singolo

yes

AF Tracking

yes

AF Selettivo

yes

AF Centrale

yes

AF MultiArea

yes

AF live

yes

AF Riconoscimento Facciale

yes

AF Contrasto

yes

AF Fase

yes

Numero di Punti Fuoco

9

Numero di Punti Fuoco a Croce

0

Caratteristiche Video

Risoluzione Video

Massima Risoluzione Video

1920x1080

Formati Video

MPEG-4 H.264

Porta Microfono

no

Uscita audio

no

Connettività

Connettività Wireless

Built-in

HDMI

yes

USB

USB 2.0 (480 Mbit/sec)

Caratteristiche Fisiche

Tropicalizzazione

no

Impermeabile

no

Resistente alla Polvere

no

Resistente alle Cadute

no

Resistente agli Urti

no

Resistente al Gelo

no

Peso

436g

Dimensioni

129 x 102 x 77 mm

Durata Batteria

500

Tipo Batteria

Battery Pack

Modello Batteria

Altre Caratteristiche

Autoscatto

Yes (2 or 10 sec)

Timelapse

no

GPS

no

Tipo di Memoria

SD SDHC SDXC card

Slot di Memoria

1

2018 | EMA s.r.l.s. | p.i. 11740890014 | All rights reserved.