Canon EOS M6

Canon EOS M6

Canon EOS M6
Uscita: 15 Feb 2017
Risoluzione: 24Mp
Tecnologia: APS-C CMOS
ISO: 100-25600
Peso: 390g
Dimensioni: 112 x 68 x 45 mm
Mirino: Electronic (optional)
Tipologia Schermo: 3" Tilting
Risoluzione Video: 1920 x 1080
57
Punteggio Totale
47
Qualità di Immagine
49
Velocità
73
Versatilità d'Uso
71
Maneggevolezza
Ritratto

49

Ritratto
Paesaggio

46

Paesaggio
Sport

53

Sport
Street

65

Street
Quotidiano

67

Quotidiano

Le migliori offerte su Amazon per Canon EOS M6

propro

  • L'autofocus di questa fotocamera è in grado di seguire i soggetti in movimento
  • La possibilità di utilizzare lo schermo LCD in modalità live view è una feature comoda e ormai quasi indispensabile
  • L'ingresso per il microfono può essere molto utile se giri video
  • La velocità massima dell'otturatore della Canon EOS M6 è molto elevata, questa è ideale per "congelare" il movimento del soggetto
  • La Canon EOS M6 è una delle macchine più piccole sul mercato. Questo la rende molto maneggevole e adatta per street photography e uso quotidiano.
  • La connessione wireless permette lo sharing immediato delle foto

controcontro

  • Attenzione - la Canon EOS M6 non è una macchina fotografica tropicalizzata. Se la usi in condizioni ambientali avverse, potresti rischiare di danneggiarla.
  • Attenzione - la batteria della Canon EOS M6 ha un'autonomia di solo 295.0 scatti, questo potrebbe essere un fattore limitante se pensi di poterti trovare ad affrontare lunghe sessioni fotografiche senza avere la possibilità di ricaricarla.

CANON EOS M6: recensione completa

Nuovo o “più recente” non sono necessariamente sinonimi di “migliore”. E la Canon EOS M6 lo prova: si tratta infatti di una versione più “cheap” della M5. Siamo a tutti gli effetti di fronte a un modello non professionale, pensato per amatori di fascia medio alta, che prosegue nell’intento di colmare le lacune che ci sono tra la Canon e Sony e Fujifilm, attualmente i nomi più importanti nella produzione di fotocamere mirrorless.

Rispetto alla versione precedente, la Canon EOS M6 è priva di mirino EVF, e uno schermo LCD ribaltabile verso l’alto anziché verso il basso. Queste le differenze più importanti, per il resto… nella recensione che segue, entrerò nei dettagli tecnici e non. Soprattutto per capire se la relazione qualità/prezzo sia vantaggiosa.

CANON EOS M6: design del corpo macchina ed ergonomia

Leggero ma non un peso piuma. Il corpo macchina della Canon EOS M6 pesa 390 grammi, è molto maneggevole, ha un bell’aspetto e ha misure contenute: 112x68x44,5 millimetri. La Nikon D3400, classica entry level reflex, ha lo stesso peso ma misure più ingombranti. Perché allora lo stesso peso? È il materiale a fare la differenza: la plastica della D3400 oltre a non essere molto elegante, ha un peso specifico più basso del materiale con il quale è stata ottimamente costruita la Canon EOS M6 – in policarbonato, metallo e gomma – disponibile in versione black e silver.

Esteticamente, niente da dire quindi. Le prime mirrorless Canon non erano proprio attraenti, specie se confrontate con le Fuji, molto attente al design. Questa Canon EOS M6 è un bel passo in avanti in questo senso, e vista frontalmente risulta molto minimal con la spia della messa a fuoco e il pulsante di sgancio delle ottiche.

Vista dall’alto la Canon EOS M6, presenta la maggior parte delle funzionalità: pulsante di scatto, flash integrato (e attacco per quello esterno), ghiera per modalità di scatto e per l’esposizione, switch on/off, due microfono direzionali stereo.

Il retro della Canon EOS M6 presenta un ottimo display da tre pollici, ribaltabile e articolato, perfetto per i selfie. C’è un’altra ghiera di comando e, tra gli altri, il pulsante per la registrazione video.

Ai lati, una porta micro USB, mini HDMI, una porta per il comando a distanza, il pulsante per la connettività WiFi, il controllo per il flash, l’attacco per il microfono esterno. Il lato inferiore presenta il chip NFC, lo sportello per batteria e scheda SD, attacco per il cavalletto.

Un corpo macchina curato nei dettagli, con una discreta presa e ghiere non troppo difficili da raggiungere. Certo, è pur sempre una mirrorless, non dimenticarlo. Un piccolo difetto invece devo rivelarlo e riguarda lo schermo: quando è del tutto ribaltato, la parte bassa è bloccata dal corpo della macchina, quindi… alcune funzioni del touch finiscono con l’essere nascoste e non selezionabili.

CANON EOS M6: dati tecnici

Il sensore APS-C da 24 megapixel non è una novità è la solita garanzia offerta da Canon, per immagini davvero di alta qualità. A luci basse arranca un po’ ma lo fanno tutti e poi offre un’escursione ISO piuttosto ragguardevole (100-25.600). Il sistema AF è firmato dalla stessa Canon, il “Dual Pixel”, ibrido che sfrutta contrasto e fase. Per le immagini statiche si comporta benissimo, niente male anche in modalità continua.

Lo scatto continuo della Canon EOS M6 è capace di scattare a 9 fps in RAW, con buffer di due secondi. Rispetto al modello M3 un passo avanti notevole. Anche lo scatto singolo è migliorato: due scatti ravvicinati richiedono non più di mezzo secondo di attesa.

La Canon EOS M6 dispone di un mirino di serie, ma non di un dispositivo EVF, acquistabile a parte come optional. Con queste premesse, è chiaro che il display basculante da 3 pollici abbia un’importanza ancora maggiore. Dotato di 1.040.000 punti di risoluzione, lo schermo è ruotabile di 45 gradi verso il basso e di 180 verso l’alto: in ambienti chiusi con una resa ottima, meno performante alla luce del sole dove bisogna regolare la luminosità verso il massimo.

CANON EOS M6: qualità delle immagini e video

La combinazione di sensore e processore assicura un livello qualitativo molto alto per quel che riguarda le immagini, da sempre fiore all’occhiello della Canon. Per capirci… in modalità automatica i colori dei file jpg non sembrano innaturali, o eccessivamente spinti. La gamma dinamica rimane più che buona.

Con discreta illuminazione, si può arrivare fino a 6.400 ISO riducendo i tempi di scatto per limitare il rumore digitale. La Canon EOS M6, inoltre, tende alla sottoesposizione in diverse situazioni, ma il problema è risolto con la compensazione. Niente da eccepire, infine, sull’esposimetro, sul bilanciamento del bianco e sulla modalità HDR.

Passando alle registrazioni video, va premesso che la Canon EOS M6 è rimasta al full HD (fino a 60 frame per secondo), mancando all’appuntamento con il 4K. La qualità è comunque più che discreta e con il jack per i microfoni esterni, l’audio che può uscirne è molto pulito. Manca l’uscita per le cuffie, purtroppo, che avrebbe reso più facile la regolazione dei livelli.

La funzione video ha un sistema stabilizzante: ottimo per le riprese quando si è in movimento, anche se il dispositivo abbassa inevitabilmente la qualità delle clip.

CANON EOS M6: batteria e connettività

La casa produttrice dichiara un massimo di 295 scatti per la batteria del modello Canon EOS M6. Certo, in condizioni normali. Ovviamente, con le registrazioni il livello si abbassa, così come per certe elaborazioni fuori dallo standard, come l’HDR. Purtroppo è un problema generale delle mirrorless, anche se in questo caso la modalità ECO può tornare utile per un risparmio energetico.

Venendo alla connettività, la Canon EOS M6 supporta NFC, Wi-Fi e Bluetooth. Con una app della casa, potrai anche usare la fotocamera a distanza, via smartphone. La porta della micro USB, e questa non è una buona notizia, non funziona per la ricarica, rendendo impossibile di conseguenza anche l’attacco di una power bank. 

CANON EOS M6: batteria e connettività: conclusioni

Mirrorless ben costruita e di bell’aspetto, la Canon EOS M6 ha nel corpo macchina minuto e compatto il suo primo grande punto di forza. I comandi sono ben distribuiti e le diverse modalità disponibile contribuiscono a farne anche un prodotto reattivo e versatile ma

La messa a fuoco è di buon livello, così come la qualità delle immagini che rimane sorprendente anche nel formato jpg.

Venendo ai limiti di questa Canon EOS M6, non posso che citare la mancanza della registrazione video in Ultra HD e un mirino non proprio entusiasmante. Per non parlare di una batteria poco capiente che può limitare pesantemente l’esperienza del workflow.

Detto questo, prima del lancio sul mercato della Z6 e Z7 di Nikon, questo modello è stato un passo significativo di uno dei due grandi brand reflex verso l’avvicinamento ai livelli di Fujifilm, Sony e Panasonic nel campo delle fotocamere senza specchio. Soprattutto per quel che riguarda il problema degli Autofocus nelle mirrorless.

Canon EOS M6 e le sue rivali

recensione confronta Canon EOS M6 con punteggio totale Ritratto
Ritratto
Paesaggio
Paesaggio
Sport
Sport
Street
Street
Quotidiano
Quotidiano
Canon EOS M6 Canon
EOS M6
57 49 46 53 65 67 EUR 511,80
Fujifilm GFX 100 Fujifilm
GFX 100
77 93 95 76 64 64 acquista su
Sony Alpha A7R IV Sony
Alpha A7R IV
74 71 71 75 74 74 acquista su
Fujifilm GFX 50R Fujifilm
GFX 50R
70 85 86 59 63 63 acquista su
Nikon Z6 Nikon
Z6
69 64 65 71 68 69 EUR 2.479,91
Sigma fp Sigma
fp
68 64 64 59 74 74 acquista su
Sony Alpha a6400 Sony
Alpha a6400
65 51 50 65 71 74 acquista su

Canon EOS M6 specifiche tecniche

Tecnologia

Tecnologia

CMOS

Formato

APS-C

Dimensioni

22,3 x 14,9 mm

Area

332,27 mm2

Risoluzione

24 Mp

Risoluzione Massima

6000 x 4000

Max ISO

25600

Min ISO

100

Formato RAW

yes

Lens

Fuoco Manuale

yes

Attacco Obiettivi

Canon EF-M

Numero di Obiettivi Disponibili

12

Moltiplicatore Focale

1,6

Tipologia Schermo

Tipologia Schermo

Tilting

Grandezza Schermo

3,0"

Risoluzione Schermo

1040Kdot

Live View

yes

Touch Screen

yes

Mirino

Mirino

Electronic (optional)

Risoluzione Mirino

None

Copertura Mirino

Ingrandimento Mirino

None

Caratteristiche

Minima Velocità Otturatore

30s

Max Velocità Otturatore

1/4000s

Scatto Continuo

9fps

Priorità di Tempo

yes

Priorità di Apertura

yes

Modalità Esposizione Manuale

yes

Compensazione dell'Esposizione

yes

Bilanciamento del Bianco

yes

Stabilizzatore d'Immagine

no

Flash Integrato

yes

Portata Flash

5,0

Massima Velocità Sincronizzazione Flash

-

Modalità Flash

n/a

Flash Esterno

yes

Bracketing Esposizione

yes

Bracketing per il Bilanciamento del Bianco

yes

Valutazione DXO

DxO Punteggio Complessivo

78

DxO Profondità di Colore

23,4

DxO Range Dinamico

12,6

DxO Low Light ISO

1317

Esposimetro

Multizona - Matrix

yes

Media

no

Spot

yes

Parziale

no

Area AF

no

Bilanciata al Centro

no

Autofocus

AF Touch

yes

AF Continuo

yes

AF Singolo

yes

AF Tracking

yes

AF Selettivo

yes

AF Centrale

yes

AF MultiArea

yes

AF live

yes

AF Riconoscimento Facciale

yes

AF Contrasto

yes

AF Fase

yes

Numero di Punti Fuoco

49

Numero di Punti Fuoco a Croce

0

Caratteristiche Video

Risoluzione Video

1920 x 1080 @ 60p / 35 Mbps MP4 H.264 AAC

Massima Risoluzione Video

1920x1080

Formati Video

MPEG-4 H.264

Porta Microfono

yes

Uscita audio

no

Connettività

Connettività Wireless

Built-in

HDMI

yes

USB

USB 2.0 (480 Mbit/sec)

Caratteristiche Fisiche

Tropicalizzazione

no

Impermeabile

no

Resistente alla Polvere

no

Resistente alle Cadute

no

Resistente agli Urti

no

Resistente al Gelo

no

Peso

390g

Dimensioni

112 x 68 x 45 mm

Durata Batteria

295

Tipo Batteria

Battery Pack

Modello Batteria

Altre Caratteristiche

Autoscatto

Yes (2 or 10 secs, custom, remote)

Timelapse

yes

GPS

no

Tipo di Memoria

SD SDHC SDXC card

Slot di Memoria

1

2018 | EMA s.r.l.s. | p.i. 11740890014 | All rights reserved.